Sulle tracce del Beato Toniolo

TonioloAnche quest’anno tona la proposta del Settore Adulti del viaggio formativo. Dopo La Pira a Firenze, De Gasperi in Trentino, Don lorenzo Milani a Barbiana quest’anno la meta è Pisa dove incontreremo la testimonianza cristiana del Beato Giuseppe Toniolo.

Anche quest’anno il viaggio, non sarà solo l’occasione per incontrare un’importante figura della nostra Chiesa, ma anche l’ooportunità di visitare luoghi di spiritulità e di arte. Un viaggio formatico completo insomma.

Sono aperte le iscrizioni. Leggi il volantino con tutte le indicazioni.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. elena camminati ha detto:

    Un uomo di un secolo fa. Eppure tanto attuale. Con la sua vita, i suoi studi, la sua famiglia, il suo lavoro. La fede coltivata fin da ragazzo, scelta e condivisa con l’amatissima moglie. La passione forte e determinata per la dignità del proprio lavoro di studioso, di docente universitario, di cristiano tutto d’un pezzo.
    Avvicinando la figura di Giuseppe Toniolo si colgono le tante sfaccettature di un economista che (sarà un caso?) di questi tempi è salito alla gloria degli altari.
    Iniziatore delle Settimane Sociali e forte sostenitore della necessità della presenza dell’Università Cattolica, di cui non farà in tempo a vedere l’avvio, ci arriva di lui un’immagine composita e ricca che lascia tracce per la testimonianza di vita cristiana e il pensiero sulla storia degli uomini suoi contemporanei.

    Dei santi abbiamo bisogno? per chiedere le grazie? per ottenere miracoli? per allungare la lista?
    O forse per sentire c h è è p o s s i b i l e ?
    Pensiamoci.

Rispondi a elena camminati Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.