Canti per la vita: la preghiera dei Salmi

[…] In questo tempo di conversione rinnoviamo la nostra fede, attingiamo l’ “acqua viva” della speranza e riceviamo a cuore aperto l’amore di Dio che ci trasforma in fratelli e sorelle in Cristo. […]

Nel raccoglimento e nella preghiera silenziosa, la speranza ci viene donata come ispirazione e luce interiore, che illumina sfide e scelte della nostra missione: ecco perché è fondamentale raccogliersi per pregare (cfr Mt 6,6) e incontrare, nel segreto, il Padre della tenerezza. […]

Questo appello a vivere la Quaresima come percorso di conversione, preghiera e condivisione dei nostri beni, ci aiuti a rivisitare, nella nostra memoria comunitaria e personale, la fede che viene da Cristo vivo, la speranza animata dal soffio dello Spirito e l’amore la cui fonte inesauribile è il cuore misericordioso del Padre.

dal messaggio del Santo Padre Francesco per la Quaresima 2021

“Ecco, noi saliamo a Gerusalemme…” (Mt 20,18).

Quaresima: tempo per rinnovare fede, speranza e carità.

Cari Amici,

come settore adulti diocesano, ci siamo chiesti come proseguire l’accompagnamento degli adulti e dei giovani-adulti anche nel tempo liturgico “forte” della Quaresima-Pasqua, che ci accingiamo a vivere, come lo scorso anno, in modo nuovo e qualche volta faticoso. 

Il desiderio di valorizzare la preghiera che nasce dall’ascolto della Parola – in particolare: i Salmi – ci porta alla proposta di un cammino a tappe, attraverso delle schede diffuse tramite i canali social associativi.

Schede che possono dare uno spunto alla meditazione durante i momenti liberi che ciascuno riesce a ritagliarsi fra gli impegni quotidiani, oppure da condividere con un amico o nel gruppo parrocchiale.

Le 150 composizioni raccolte nel libro dei Salmi sono considerate dalla tradizione religiosa d’Israele “le preghiere” per eccellenza. Si incontrano inni di lode e di ringraziamento, lamentazioni o suppliche che nascono dalla situazione di sofferenza del singolo orante o di tutta la comunità d’Israele, meditazioni sulla storia della salvezza, riflessioni sapienziali sul dono della legge e sulla condotta dell’uomo, richieste di perdono, di liberazione e di guarigione, invocazioni di aiuto o di speranza nel Messia…

La tradizione cristiana ha scelto il libro dei Salmi come fondamento della sua preghiera liturgica, meditandolo alla luce del mistero di Cristo.

I Salmi sono quindi pieni di vita: quella che ricevettero dagli autori e quella accumulata nei millenni. Basta un moto dell’anima assetata, che vuole attingere l’ acqua viva, per provocarli a nuova vita.

Un testo di riferimento ci accompagna in questo percorso: “I Salmi – Canti della vita” , di F. Armellini e G.Moretti, EDB, 1995.

Speriamo di poter crescere insieme in nuova familiarità con questa Parola, per vivere più pienamente la fede, la speranza e la carità così come sono state incarnate dal Signore Gesù!

Un abbraccio fraterno,

l’Equipe adulti diocesana con Don Riccardo

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Nuccia Gervanoni ha detto:

    Grazie per la bella proposta di meditare insieme e pregare con i Salmi, che ci aiuteranno a vivere il tempo di Quaresima-Pasqua

Rispondi a Nuccia Gervanoni Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.